Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.

Modulistica SCIA - Commercio

file icon Modello A: Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) per : avvio nuova attività/modifica di un'attività esistente per gli aspetti merceologici, la sede, locali, impianti, ciclo produttivo, mezzi di trasporto e caratteristiche attività turistico ricettive

file icon Modello B: Segnalazione subingresso/cessazione/sospensione e ripresa/cambiamento ragione sociale di attività produttiva/modifica soggetti titolari dei requisiti

file icon SCIA - Procura speciale - Procura speciale per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della S.C.I.A.  da parte di un intermediario

file icon Allegato: Scheda 1: Attività di vendita ex Art. 7 D.LGS 114/98, Somministrazione ex Art. 68 comma 4 L.R. 06/10 e forme speciali di vendita

file icon Allegato: Scheda 2: Requisiti morali e professionali per attività di vendita e somministrazione di aimenti e bevande

file iconElenco titoli di studio abilitanti alla vendita e somministrazione di alimenti e bevande

file icon Allegato: Scheda 3: Attività di servizi alla persona

file icon Allegato: Modello di Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà per accettazione incarico di direttore tecnico per l'attività di estetista o acconciatore

file icon Allegato: Scheda 4: Attività di produzione

file icon Allegato: Scheda 5: Compatibilità ambientale

file icon Allegato: Scheda 6: Attività turistico ricettiva

file icon Allegato: Modello di Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, 445) :  nel caso siano allegate  copie fotostatiche di attestati, diplomi, etc...

file icon Allegato: Modello di Asseverazione del Tecnico abilitato: nella scia di inizio nuova attività o modifica dei locali in attività già esistenti (MODELLO A) quando previsto

Agriturismo

file icon Segnalazione avvio/subentro/cessazione Attività Agrituristica

Diritti Sanitari ASL

bollettino diritti sanitari ASL